Instagram Facebook Linkedin
confapiemilia

Confapi Emilia

Confapi Emilia / News  / FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA SULL’ARMONIZZAZIONE E IL PASSAGGIO DAL CCNL CONFIMI IMPRESA MECCANICA AL CCNL UNIONMECCANICA-CONFAPI

FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA SULL’ARMONIZZAZIONE E IL PASSAGGIO DAL CCNL CONFIMI IMPRESA MECCANICA AL CCNL UNIONMECCANICA-CONFAPI

Facciamo seguito alla nostra comunicazione dell’11-06-2019 per informare che è stato firmato in data 25 luglio 2019 tra Confapi Emilia e le tre sigle sindacali del territorio emiliano Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil, il Protocollo Regionale d’Intesa che armonizza e definisce le modalità per  il passaggio dal ccnl Confimi Impresa Meccanica al ccnl Unionmeccanica-Confapi (Allegato n. 1). L’accordo segue l’intesa già siglata a livello nazionale in data 29 maggio 2019 e dettaglia e specifica meglio alcuni passaggi a favore delle aziende nostre Associate sul territorio emiliano.

Di seguito provvediamo a sintetizzare i punti più importanti del Protocollo in oggetto.

  • I lavoratori, con l’applicazione del ccnl Unionmeccanica-Confapi, manterranno l’inquadramento già in atto con l’attribuzione dei minimi contrattuali previsti dal nuovo ccnl.
  • L’applicazione dei nuovi minimi contrattuali, per i lavoratori già in forza, non potrà comportare né vantaggi né perdite retributive; per le eventuali eccedenze sui minimi contrattuali, l’azienda opererà riconoscendo ai lavoratori interessati un apposito superminimo individuale mensile lordo per 13 mensilità. Tale superminimo individuale non sarà assorbibile.

Lavoratori con contratto di Apprendistato Professionalizzante

  • Per i lavoratori già assunti con contratto di Apprendistato Professionalizzante, rimangono invariati i termini, le condizioni e le modalità disciplinati dal contratto di assunzione fino alla scadenza dello stesso. Laddove l’apprendista venga mantenuto in servizio al termine del contratto di Apprendistato, sarà inquadrato secondo le disposizioni del ccnl Unionmeccanica-Confapi.

Malattia ed infortunio non sul lavoro

  • Viene stabilito che, a partire dalla data di applicazione in azienda del ccnl Unionmeccanica-Confapi, ai fini del diritto del lavoratore alla conservazione del posto di lavoro, il calcolo in mesi delle assenze effettuate antecedentemente a tale data, verrà adeguato in giorni di calendario di cui ai corrispondenti periodi di conservazione del posto di lavoro della normativa sulla malattia del ccnl Unionmeccanica.
  • Il trattamento economico delle malattie previsto dal ccnl Unionmeccanica si applicherà agli eventi morbosi che interverranno a partire dalla data di applicazione del nuovo ccnl. Per i soli eventi in corso alla data di applicazione del nuovo ccnl, e finchè essi non si concludano, continuano ad applicarsi i trattamenti economici precedentemente previsti.

Fondo EBM

  • E’ prevista l’iscrizione dei lavoratori a partire dalla data di applicazione del ccnl Unionmeccanica-Confapi.

Fondo EBM Salute

E’ prevista una particolare procedura che è stata definita congiuntamente con le OO.SS.

  • A partire dalla data di applicazione del ccnl Unionmeccanica-Confapi, l’azienda darà formale disdetta dal Fondo Pmi Salute, sulla base dei regolamenti previsti dal Fondo stesso.
  • L’Azienda sarà tenuta a sottoscrivere un accordo in sede aziendale con l’RSU o, in assenza di RSU, con le OO.SS territoriali (Allegato n. 2).
  • A seguito dell’accordo sindacale raggiunto l’Azienda iscriverà nel più breve tempo possibile ed in modo figurativo (nel periodo di copertura dell’altro fondo sanitario) i propri lavoratori dipendenti aventi diritto al Fondo EBM Salute; i lavoratori saranno iscritti al nuovo Fondo EBM Salute senza soluzione di continuità rispetto al Fondo fino a quella data applicato in azienda.
  • L’azienda sarà tenuta a comunicare tempestivamente a EBM Salute la sua precedente applicazione del ccnl Confimi Impresa Meccanica e la nuova applicazione del ccnl Unionmeccanica-Confapi del 03-07-2017, allegando alla comunicazione l’accordo sindacale firmato in sede aziendale.
  • La contribuzione dell’azienda, per i lavoratori che verranno iscritti al Fondo EBM Salute, inizierà a decorrere dal 01-01-2020.
  • E’ stabilito nel Protocollo del 25 luglio che i lavoratori interessati entreranno in copertura sanitaria presso il Fondo EBM Salute senza soluzione di continuità a partire dal giorno successivo a quello di iscrizione, senza scontare quindi periodi di carenza.

Fondapi

  • Per i lavoratori già iscritti a Fondapi verranno applicate le aliquote contributive previste dal ccnl Unionmeccanica-Confapi del 3 luglio 2017.

Flexible Benefits

  • In applicazione di quanto previsto in materia dal ccnl Unionmeccanica del 3 luglio 2017, viene stabilito che, a partire dal mese successivo alla data di applicazione del nuovo ccnl da parte dell’azienda, saranno attivati dalla stessa dei piani di flexible benefits per la generalità dei lavoratori, per un valore di € 150,00 da utilizzare entro il 31 dicembre 2019.

Diritti Sindacali

  • Dalla data di applicazione del ccnl Unionmeccanica-Confapi in azienda, verranno applicate integralmente le relative norme previste dal nuovo ccnl in materia di diritti sindacali.

I funzionari di Confapi Emilia rimangono a disposizione per illustrare nel dettaglio alle aziende che lo desiderassero i contenuti dell’accordo e per un confronto, nel merito, sui due ccnl.

Rimangono inoltre a disposizione per la redazione degli accordi sindacali che dovranno essere stipulati in sede aziendale.

Allegati

  1. Protocollo d’Intesa zona Emilia su armonizzazione ccnl Confimi Impresa-ccnl Unionmeccanica-Confapi
  2. Fac-simile di accordo aziendale

No Comments

Post a Comment